Tutti i giorni c’è una buona ragione per festeggiare, ma alcuni giorni sono più speciali di altri. Oggi, per esempio, si celebra una ricorrenza molto importante: la Giornata Mondiale dell’Ambiente! Come puoi festeggiarla? Prendendoti cura della Terra: da solo o in gruppo, con azioni mirate a migliorare il posto in cui vivi o il mondo intero.

Istituita dalle Nazioni Unite per diffondere in tutti noi la consapevolezza sulle problematiche ambientali che disturbano il nostro pianeta, la Giornata Mondiale dell’Ambiente è stata celebrata per la prima volta nel 1974 per ricordare la stesura della Dichiarazione di Stoccolma, un documento che sancisce 26 diritti dell’ambiente e le responsabilità dell’uomo nella sua salvaguardia.

Da quel momento, milioni di persone in oltre 100 Paesi hanno partecipato a questo evento annuale, spingendo la collettività a sostenere posizioni eco-sostenibili. Nell’edizione 2019 il motto è “Beat Air Pollution” (“Sconfiggi l’inquinamento atmosferico”), un argomento molto caro al Paese che ospita gli eventi ufficiali di quest’anno: la Cina.

Oltre a promulgare l’evento, l’organizzazione della Giornata Mondiale dell’Ambiente ti suggerisce alcuni modi in cui già da oggi potrai fare la tua piccola, grande parte per migliorare la qualità dell’aria che respiri:

  • Pianta una pianta: facendolo, sarai felice oggi e respirerai meglio domani.
  • Differenzia la spazzatura: così, potrà essere smaltita correttamente limitando la diffusione di agenti inquinanti.
  • Per andare a scuola, pedala! Puoi anche usare mezzi condivisi o… camminare! In questo modo contribuirai a non disperdere inutili gas di scarico nell’aria.

L’inquinamento atmosferico non è un problema da poco: oltre a minacciare la nostra salute, minaccia anche la biodiversità nel mondo, cioè la quantità di diverse specie animali e vegetali che “abitano” la Terra. E di specie in pericolo ce ne sono già troppe, sai? Attualmente quelle a rischio di estinzione sono tantissime. Quanto sai sull’argomento? Scoprilo con questo quiz.